Usclac-UncDim-Smacd. Nota per associati e media su crollo cimitero di Camogli

Il sindacato dei lavoratori marittimi USCLAC-UNCDIM-SMACD (Unione Sindacale Capitani Lungo Corso al Comando – Unione Nazionale Capitani Direttori di Macchina – Stato Maggiore Abilitato al Comando o alla Direzione di Macchina) è vicino alla popolazione di Camogli, colpita dalla tragica, e per molti versi surreale, vicenda del crollo di parte del cimitero cittadino.

La secolare tradizione marinara di Camogli rende questa città e il suo territorio un luogo di riferimento per tutti i marittimi. Sono molti, ancora oggi, i lavoratori originari di Camogli impegnati a bordo di navi italiane e straniere in tutto il mondo, e per tutte queste famiglie il cimitero è sempre stato un luogo, non solo simbolico, di identità e appartenenza.

Il sindacato esprime solidarietà a chi è stato colpito, direttamente o indirettamente, dal crollo e auspica il pronto ripristino dell’area cimiteriale, in condizioni di sicurezza.

About torremare 461 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web