Pensioni Marittimi 2021: calcolo e requisiti

Pensione lavoratore marittimo: quali sono le agevolazioni riservate ai lavoratori marittimi? Secondo la normativa INPS, i lavoratori marittimi, prima iscritti alla Cassa nazionale per la previdenza marinara, sono iscritti all’AGO.

Pensione lavoratore marittimo: quali sono le agevolazioni riservate ai lavoratori marittimi? Secondo la normativa INPS, i lavoratori marittimi, prima iscritti alla Cassa nazionale per la previdenza marinara, sono iscritti all’AGO.

Ai lavoratori marittimi spettano, oltre alle prestazioni previste per i lavoratori iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria, anche:

  • pensione anticipata di vecchiaia;
  • pensione ordinaria per inabilità alla navigazione;
  • pensione di vecchiaia dei piloti;
  • pensione privilegiata per inabilità alla navigazione.

Lavoratori marittimi: Pensione anticipata

Anche i lavoratori marittimi possono ottenere la pensione anticipata di vecchiaia al compimento del cinquantottesimo anno di età, purché facciano valere 1040 settimane di contribuzione.

Sono esclusi i periodi assicurativi non corrispondenti ad attività di navigazione, di cui almeno 520 settimane di effettiva navigazione al servizio di macchina o di stazione radiotelegrafica di bordo.

Come riporta l’INPS si applica la disciplina degli adeguamenti alla speranza di vita di cui all’articolo 12 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78.

Lavoratori marittimi: Pensione di vecchiaia dei piloti

Il diritto alla pensione di vecchiaia dei piloti del pilotaggio marittimo e dei marittimi abilitati al pilotaggio si consegue al raggiungimento del requisito anagrafico ridotto di cinque anni rispetto a quello tempo per tempo in vigore nel regime generale obbligatorio.

Lavoratori marittimi: Pensione ordinaria per inabilità alla navigazione

I lavoratori marittimi possono conseguire questa prestazione a qualunque età, a condizione che siano riconosciuti permanentemente inabili alla navigazione e facciano valere 520 settimane di contribuzione.

Lavoratori marittimi: pensione privilegiata per inabilità

I lavoratori marittimi, riconosciuti permanentemente inabili alla navigazione in conseguenza di malattia o infortunio, possono percepire la pensione privilegiata per inabilità alla navigazione a prescindere dall’età e dal periodo assicurativo.

Pensione Marittimi: calcolo

Ai fini della concessione delle prestazioni pensionistiche a carico della AGO, nei confronti dei lavoratori marittimi che al momento dello sbarco risolvano il rapporto di lavoro, i singoli periodi di effettiva navigazione mercantile svolti successivamente al 31 dicembre 1979 vengono prolungati in successione temporale di un ulteriore periodo corrispondente ai giorni di sabato, domenica, a quelli festivi trascorsi durante l’imbarco e alle giornate di ferie maturate durante l’imbarco stesso.

https://www.investireoggi.it/fisco/pensioni-marittimi-2021-calcolo-e-requisiti/

About torremare 456 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web