Moby Prince, primo sì alla nuova commissione d’inchiesta. Ecco su cosa indagherà: “Cause della collisione e responsabilità istituzionali”

La commissione Trasporti della Camera dei Deputati ha approvato il testo unificato delle tre proposte istitutive per la nuova inchiesta parlamentare monocamerale sulla strage del Moby Prince, della quale sabato prossimo – 10 aprile – ricorrono i trent’anni. Come annunciato, le tre forze politiche proponenti – Movimento 5 StellePartito Democratico e Lega – hanno rispettato i tempi record di elaborazione promessi e votato oggi le regole dell’organismo parlamentare. Nata sull’onda dei risultati della precedente inchiesta parlamentare al Senato (conclusa nel 2018) che ha riscritto la storia della vicenda e portato Procura di Livorno e Dda di Firenze ad indagare nuovamente con l’ipotesi di reato della strage, la nuova commissione si pone ora l’obiettivo di “accertare con la massima precisione le cause della collisione del traghetto con la petroliera statale Agip Abruzzo” e soprattutto “le circostanze della morte di centoquaranta persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio” con le relative responsabilità personali e istituzionali…..clicca qui per l’articolo completo

About torremare 456 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web