Moby e Tirrenia a rischio la loro partecipazione alle gare per la continuità territoriale

Per Vincenzo Onorato e il suo gruppo Moby è arrivata dal Consiglio di Stato una sentenza che da un lato può apparire positiva ma rappresenta pur sempre una condanna (seppure con un prezzo da pagare più basso).

L’organo di secondo grado si è infatti pronunciato con una sentenza (la n.02727/2021) nella quale in estrema sintesi conferma il provvedimento dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato n. 27432 di febbraio 2018 che aveva accertato l’abuso di posizione dominante sulle rotte marittime da e per la Sardegna ma conferma la necessità (già emersa dalla sentenza del tribunale amministrativo in primo grado) di ricalcolare la sanzione amministrativa pecuniaria complessiva pari ad 29,2 milioni di euro. A gennaio 2020 l’Autorità Antitrust …..clicca qui

About torremare 456 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web