Lavoro: Rizzetto (FdI), Inps lascia i lavoratori marittimi per mesi senza reddito

“In tanti anni l’Inps non è riuscito a velocizzare le procedure per corrispondere le indennità di malattia in tempi ragionevoli ai marittimi.  Nei mesi di attesa dell’erogazione, questi lavoratori restano senza alcun reddito poiché l’indennità è sostitutiva dello stipendio”. È quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia, Walter Rizzetto, capogruppo della commissione Lavoro che ha presentato un’interrogazione al neo ministro del Lavoro, Andrea Orlando, sottoscritta anche dai colleghi di partito Albano, Deidda, Ferro, Lucaselli, Rampelli, Silvestroni, Varchi e Zucconi. “Addirittura molti lavoratori marittimi per paura di restare senza sostegno economico in attesa dell’indennità, preferiscono nascondere lo stato di malattia. Ciò è molto pericoloso perché aumenta il rischio di contagio Covid nel settore, con grave minaccia per la sicurezza di tutti i lavoratori. Chiediamo al ministro Orlando di intervenire a tutela di questi lavoratori che non possono permettersi di attendere mesi per la corresponsione dell’indennità  – conclude Rizzetto”.

About torremare 671 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web