I traghetti Moby ricevono una contro-offerta dal comitato degli obbligazionisti

Moby, gruppo armatoriale controllato dalla famiglia Onorato, ha ricevuto una contro-offerta dal comitato degli obbligazionisti, che sono riuniti nell’Ad Hoc Group e sono prevalentemente hedge fund, tra i quali Soundpoint Capital, Cheyenne Capital, BlueBay, Aptior Capital e York Capital. Lo riferisce Reorg.

La contro-offerta segue la nuova proposta di ristrutturazione del debito presentata a inizio mese da Moby nei confronti dei maggiori creditori e cioé le banche esposte per 260 milioni, gli obbligazionisti per 300 milioni e Tirrenia in amministrazione straordinaria per 180 milioni (si veda altro articolo di BeBeez).

Si diceva infatti che Europa Investimenti e la controllante Arrow Global avessero proposto una iniezione di liquidità, ma con due….clicca qui