I Giga Yacht saranno comandati da Italiani?

benetti-fb277-m-y-lana

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una rapida evoluzione nelle costruzioni di grandi yacht che ormai stanno raggiungendo dimensioni sempre maggiori.

Tanto per farne un esempio nell’anno 2020, i cantieri italiani Benetti, hanno consegnato il giga yacht FB 277 “Lana” di 107 metri di lunghezza e con una stazza lorda di 3900 tonnellate, alla Charter Central Agency. Precedentemente erano stati già costruiti e venduti altri 2 giga yacht di stazza superiori alle 3000 tonnellate.

Visto e considerato che il mercato della nautica di lusso vale circa 8,5 miliardi ed ha avuto una crescita del 12% negli ultimi 5 anni, dove vede l’Italia leader mondiale con il 46% degli ordini dei super yacht e che in futuro si prevede l’avvento dei Giga yacht, molti dei quali probabilmente saranno ad uso privato, ma anche ad uso commerciale, a mio avviso credo che ,attualmente sia già opportuno che la nostra Amministrazione, possa  istituire la figura del comandante di navi da diporto di stazza pari o superiore alle 3000 GT , in quanto allo stato attuale siamo rimasti ancora con la limitazione da 500 a 3000 GT, che risulta non essere a passo con i tempi, togliendo la possibilità di impiego dei comandanti italiani su queste tipologia di unità.

C.L.C Mario Collaro