Blu Jet: Filt Cgil, stop dumping contrattuale navigazione Rfi nello Stretto di Messina

(FERPRESS) – Roma, 4 MAR – “Avviare presto un confronto per risolvere la vertenza sul dumping contrattuale creatasi a seguito del trasferimento di ramo d’azienda nel 2021 da Rfi a Blueferries, partecipata 100% da Rfi, e successivamente con la creazione della nuova società Blue Jet nel 2018 il cui capitale é interamente posseduto da Rfi”. Lo chiedono Filt Cgil Nazionale e Filt Cgil Sicilia, aggiungendo che “in particolare Blu Jet, pur espletando per Rfi il servizio di continuità territoriale passeggeri sullo Stretto di Messina, continua a non applicare al proprio personale dipendente le stesse regole contrattuali di quelli dipendenti della Società RFI traghetti e navigazione), che sono impegnati a garantire per legge la stessa continuità territoriale su ferrovia, determinando evidenti discriminazioni fra lavoratori che svolgono lo stesso servizio”.
“Non è tollerabile – afferma infine la Filt Cgil nazionale e la Filt Sicilia – che Blu Jet ed Rfi continuino a rinviare il necessario confronto per la soluzione della vertenza portando i lavoratori alla proclamazione di un ulteriore sciopero per il prossimo 30 marzo”.

About torremare 456 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web