Anche l’Orsa Marittimi fa richiesta di inserire i marittimi nelle categorie prioritarie per le vaccinazioni.

Mentre le altre nazioni vaccinano i marittimi e spronano i governi a fare altrettanto per i lavoratori al fine di evitare pesanti ripercussioni sull’economia locale e internazionale, ciò non accade in Italia.
la scrivente O.S. O.R.S.A Marittimi chiede al governo di inserire i lavoratori del mare tra le categorie prioritarie nella lista delle vaccinazioni e a designare i marittimi come lavoratori chiave, in modo da dare loro la priorità per evitare la diffusione del virus. L’accesso prioritario ai
vaccini per i marittimi potrebbe finalmente risolvere in via definitiva la grave problematica e le forti preoccupazioni in merito alla sicurezza della navigazione, cosi da evitare fatica e stress degli equipaggi,