Guasto sulla Moby Drea. La spiegazione della società

Di certo c’è che la Moby Drea, nave in servizio sulla rotta tra la Sardegna e la Liguria, si è fermata al largo di Aleria, nella costa orientale della Corsica, ed è rimasta al buio, per circa tre ore. La compagnia ha spiegato che il black out è stato la conseguenza di un inquinamento del carburante. «La Moby Drea – si legge in una nota – ha subito dei rallentamenti a causa di una partita di gasolio inquinato da acqua che ha fatto scattare in automatico tutte le procedure di sicurezza previste per i motori. Sono entrati in funzione i generatori d’emergenza che hanno assicurato l’illuminazione alla nave e permesso quindi la navigazione in totale tranquillità. Il personale di bordo, che la Compagnia ringrazia per la professionalità e l’efficienza con cui ha risolto il problema, si è immediatamente attivato per consentire alla nave di arrivare al porto di destinazione con il minor ritardo possibile. La società, nel rispetto di tutte le procedure e le norme, ha offerto la massima assistenza ai passeggeri»……clicca qui

Guasto sulla Moby Drea. La spiegazione della società
TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……