La Convenzione sul lavoro marittimo raggiunge la centesima ratifica

Di Bimbola Oyesola

La centesima ratifica della Convenzione sul lavoro marittimo, 2006 (MLC, 2006)   è stata contrassegnata da una cerimonia presso la sede dell’Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) a Ginevra.

Significa che oltre il 96% del tonnellaggio lordo mondiale è ora coperto da questo standard concordato a livello internazionale che si applica anche alla maggior parte dei paesi fornitori di manodopera marittima del mondo.

L’Oman è diventato il centesimo Stato membro dell’ILO a ratificare la Convenzione. L’ambasciatore dell’Oman, ha presentato formalmente i documenti di ratifica il 29 marzo.

“L’adesione alla MLC, il 2006 è una chiara conferma della lunga tradizione del Sultanato dell’Oman come nazione marittima di spicco nella regione. Questa ratifica riafferma l’impegno del mio paese a sostenere le disposizioni della Convenzione per ottenere un lavoro dignitoso per la gente di mare. Non risparmieremo sforzi per salvaguardare i diritti del lavoro dei marittimi”, ha affermato.

Il Direttore Generale dell’ILO, Guy Ryder, che ha ricevuto lo strumento di ratifica, lo ha descritto come una pietra miliare.

“È un grande piacere accogliere la centesima ratifica della MLC, 2006, e testimoniare come il Sultanato dell’Oman, una nazione marittima di lunga data, ha mostrato la strada ad altri paesi della regione. In effetti, l’Oman diventa il primo membro del Consiglio di cooperazione del Golfo a unirsi agli sforzi globali per garantire un lavoro dignitoso ai marittimi e una concorrenza leale per gli armatori. Questa ratifica segna una pietra miliare mondiale ed è una celebrazione del coraggio di marittimi, armatori e governi che, nel 2006, hanno osato sognare una Convenzione ILO che consolidi 70 Convenzioni e Raccomandazioni precedentemente adottate. Da allora, la Convenzione sul lavoro marittimo è diventata un riferimento mondiale per l’industria marittima e il quarto pilastro del regime marittimo internazionale”.

Adottata dagli Stati membri dell’ILO nel febbraio 2006, la Convenzione ha riunito un gran numero di standard di lavoro esistenti nel settore che non riflettevano più le condizioni di lavoro e di vita contemporanee, avevano bassi livelli di ratifica o sistemi di applicazione e conformità inadeguati. La combinazione di questi strumenti spesso molto dettagliati in un’unica Convenzione, rende più facile per i paesi regolamentare e far rispettare norme e standard industriali coerenti, in tutto il mondo.

“Diamo il benvenuto all’Oman che ratifica la Convenzione sul lavoro marittimo”, ha affermato Stephen Cotton, segretario generale della Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti.

“In qualità di primo Stato del Golfo ad adottare l’MLC, l’Oman estende le garanzie di questa Convenzione non solo ai propri marittimi, ma anche a coloro che fanno scalo nei suoi porti e navigano attraverso le sue acque strategicamente importanti. L’MLC ora copre oltre il 96% della flotta mondiale, proteggendo i diritti, la retribuzione e le condizioni di 9 marittimi su 10 del mondo e l’affidabilità delle nostre catene di approvvigionamento globali”.

Anche Guy Platten, segretario generale della Camera internazionale della navigazione, ha sottolineato l’importanza della ratifica.

Ha detto: “Il raggiungimento di 100 firmatari è una pietra miliare importante. Come abbiamo visto durante la pandemia e la crisi del cambio di equipaggio, i governi che hanno ratificato la Convenzione devono mantenere le loro parole e agire per proteggere i diritti dei marittimi. Ora più che mai è fondamentale che più governi ratifichino questa importante Convenzione e spero che raggiungeremo presto 150 firmatari per allinearla alle tre convenzioni pilastro dell’Organizzazione marittima internazionale di SOLAS, STCW e MARPOL”.

La Convenzione sul lavoro marittimo raggiunge la centesima ratifica

Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected] , che provvederà prontamente alla rimozione.

I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.

TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……