Andrea Vallascas. Crisi Tirrenia i lavoratori pagano il prezzo più alto

Lo afferma Andrea Vallascas, deputato di Alternativa, che ha presentato un’interrogazione ai Ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico per sollecitare lo sblocco delle liquidazioni degli ex dipendenti, in pensione o in quiescenza, dell’azienda, sospese all’indomani dell’avvio della procedura di concordato preventivo.

Se da una parte il concordato con continuità aziendale consente all’azienda di proseguire l’attività, dall’altra – sottolinea Vallascas -, prevede comunque il congelamento dei pagamenti e dei debiti pregressi dell’azienda sino alla conclusione del procedimento, così come vengono temporaneamente sospese le posizioni aperte all’INPS e all’Agenzia delle Entrate”.

Il ritardo – conclude Vallascas – sta provocando una situazione oggettivamente insostenibile e di grave disagio tra pensionati e lavoratori in quiescenza che hanno dedicato un’intera vita alla navigazione svolgendo un lavoro complesso e ricoprendo mansioni, in molti casi, usuranti, circostanza che rende ancora più urgente e necessaria l’erogazione della liquidazione anche per accedere a legittime necessità medico-sanitarie”.


Andrea Vallascas. Crisi Tirrenia i lavoratori pagano il prezzo più alto

TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
  

   Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected] , che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.