Onorato: “Il credito di Tirrenia in A.S. verso la cessione a un fondo”

Vincenzo Onorato, il patron di Onorato Armatori, la holding che controlla Moby e indirettamente Cin, in una nota denuncia la possibile scelta da parte di Tirrenia in Amministrazione Straordinaria di cedera un fondo d’investimento la propria esposizione finanziaria (credito) di 180 milioni di euro derivante dal mancato pagamento da parte di Moby di tre tranche del prezzo pattuito per l’acquisto di Tirrenia nel 2012. Tirrenia in Amministrazione Straordinaria è la bad company nata in quell’occasione e attualmente controllata dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) e guidato dal ministro Giancarlo Giorgetti della Lega.

“Nel silenzio assordante che da oltre un anno caratterizza l’operato del MISE e le vaghe e pretestuose missive dei Commissari in A.S. apprendo che i
Commissari di Tirrenia in A.S. si appresterebbero a cercare di vendere il credito vantato nei nostri confronti di un non ben specificato “fondo”. Personalmente ritengo che questa mossa consentirebbe al MISE e ai suoi Commissari di scaricarsi delle proprie responsabilità sulla nota vicenda e di levarsi dal significativo empasse che loro stessi hanno creato. Il consistente rischio è che dietro questo “fondo” si celi il nostro concorrente Grimaldi e che comunque lo stesso voti sfavorevolmente il aldi Group e dello stretto rapporto con la Lega……..clicca qui


Onorato: “Il credito di Tirrenia in A.S. verso la cessione a un fondo”

TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
  

   Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected]rgilio.it , che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.