Polemica con Corsica Ferries: l’esecutivo sta lavorando sodo

In tre lettere indirizzate al prefetto regionale, Gilles Simeoni mette in discussione la responsabilità legale dello Stato e gli chiede di pagare. Per questo fa notare le carenze nel controllo di legalità e l’illegittimità dell’indennizzo concesso alla compagnia alle barche gialle.

Peggio: se fosse pagato, il risarcimento di 86,3 milioni di euro dovuto a Corsica Ferries sarebbe, secondo Gilles Simeoni, “a rischio di costituire una nuova forma di aiuto di Stato illegale, in un certo senso un “aiuto di Stato inverso”, che potrebbe perturbare gravemente il mercato dei trasporti marittimi. “ Traduzione: secondo l’esecutivo, l’azienda con le barche gialle non sarebbe più essere compensata, ma … ha favorito……clicca qui

Polemica con Corsica Ferries: l’esecutivo sta lavorando sodo
TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
        

Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected], che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.