Nonostante il miglioramento dei tassi di vaccinazione dei marittimi, il cambio equipaggio rimane sempre difficoltoso.

Nuovi blocchi nazionali, un aumento delle cancellazioni di voli, restrizioni di viaggio e requisiti sempre più severi per il cambio dell’equipaggio, specialmente in Asia, stanno impedendo ai marittimi di tornare a casa dopo aver completato i loro contratti. Questo nonostante un forte aumento dei tassi di vaccino durante l’ultimo mese, riferiscono i gestori delle navi.

L’ultimo Indicatore mostra che il numero di marittimi a bordo delle navi oltre la scadenza del loro contratto è sceso al 7,1% dal 7,9% del mese precedente, mentre il numero di marittimi a bordo delle navi da oltre 11 mesi è rimasto invariato, all’1,0%. Il trend più positivo riportato dall’Indicatore di novembre è l’aumento del 9,9% delle vaccinazioni dei marittimi, dal 31% di ottobre al 41% di novembre. Nonostante l’accesso limitato ai vaccini nelle grandi nazioni marinare come le Filippine, il numero di porti che ora forniscono vaccini ai marittimi internazionali li ha aiutati ad avere accesso ai vaccini al di fuori dei loro paesi d’origine.

Tuttavia, permangono sfide con i governi che richiedono che i marittimi vengano vaccinati con vaccini particolari per garantire i cambiamenti dell’equipaggio. Ciò ha portato i marittimi a essere sovra-vaccinati con vaccini diversi.

“È positivo vedere che i numeri stanno lentamente migliorando e che ci sono stati buoni progressi con le vaccinazioni dei marittimi. Tuttavia, i numeri nascondono le persistenti difficoltà dei cambi globali dell’equipaggio nel rimpatrio dell’equipaggio e nell’imbarco dei marittimi, che è probabile che continui. Dobbiamo continuare a lavorare insieme per garantire il benessere dei marittimi, l’attuazione degli standard globali sui vaccini e l’integrità delle catene di approvvigionamento”, afferma Kasper Søgaard, amministratore delegato, responsabile della strategia e dello sviluppo istituzionale, Forum marittimo globale.

Inoltre, i gestori delle navi segnalano anche come alcuni paesi stiano imponendo requisiti di cambio dell’equipaggio ancora più severi, il che ha comportato cancellazioni o ritardi nel rimpatrio o nell’imbarco dei marittimi. Alcuni gestori delle navi segnalano anche come l’imbarco e il rimpatrio dei marittimi cinesi stia diventando sempre più difficile, a causa dei più severi requisiti di isolamento del governo cinese per i marittimi dopo la firma e prima del rimpatrio. Ciò si aggiunge a nuovi blocchi, cancellazioni di voli e alti tassi di infezione in tutto il mondo, che continuano a porre sfide durante l’imbarco e lo sbarco.

L’indicatore di cambiamento dell’equipaggio della Dichiarazione di Neptune si basa su dati aggregati di 10 principali gestori di navi: Anglo-Eastern, Bernhard Schulte, Columbia Shipmanagement, Fleet Management (FLEET), OSM, Synergy Marine, Thome, V.Group, Wallem e Wilhelmsen Ship Management, che complessivamente hanno circa 90.000 marittimi attualmente a bordo.

L’indicatore di cambiamento dell’equipaggio della Dichiarazione di Nettuno viene pubblicato una volta al mese e si basa sui dati aggregati forniti dai gestori delle navi al Global Maritime Forum. I dati vengono utilizzati per calcolare una media ponderata della percentuale di marittimi che sono stati a bordo delle navi oltre la scadenza del contratto di lavoro, una media ponderata della percentuale di marittimi che sono stati a bordo delle navi da oltre 11 mesi e una media ponderata della percentuale di marittimi vaccinati. Poiché i migliori manager delle navi stanno compiendo sforzi significativi – e spesso sono in una posizione migliore – per facilitare i cambi di equipaggio, l’indicatore del cambio di equipaggio della Dichiarazione di Nettuno non può essere utilizzato direttamente per calcolare il numero completo di marittimi colpiti dalla crisi del cambio di equipaggio. 
Fonte: Forum marittimo globale

Nonostante il miglioramento dei tassi di vaccinazione dei marittimi, il cambio equipaggio rimane sempre difficoltoso.
TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
        

Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected], che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.