Due membri dell’equipaggio su Euronav VLCC uccisi da una grande onda

Mike Schuler

Due membri dell’equipaggio a bordo di una Very Large Crude Carrier (VLCC) di proprietà di Euronav sono morti dopo essere stati apparentemente colpiti da una grande onda mentre la nave ha doppiato Capo Horn sabato 11 settembre.

I gestori della nave, la Northern Marine Management, hanno confermato l’incidente in una dichiarazione inviata via e-mail. Secondo la compagnia, la MT Arafura era a pieno carico nel passaggio dal Brasile a Long Beach, in California, quando ha incontrato condizioni meteorologiche avverse con grandi onde e onde.

Sulla base delle informazioni preliminari, mentre la nave ha doppiato Capo Horn, il capo della nave e Bosun, entrambi di nazionalità indiana, stavano assistendo a un allarme nella parte anteriore della nave quando sono stati colpiti da una grande onda, uccidendoli entrambi. Sull’incidente sarà condotta un’indagine completa.

MT Arafura ha successivamente modificato la sua rotta verso Valparaiso, Cile con arrivo previsto per il 18 settembre. La Northern Marine ha affermato che stava lavorando per “assicurare al meglio” lo sbarco e il rimpatrio rapidi del defunto e un tempestivo soccorso dell’equipaggio.

“A seguito delle discussioni con le autorità marittime cilene, si spera che siano possibili contemporaneamente alcuni cambi di equipaggio”, ha affermato la compagnia.

La MT Arafura è una petroliera belga da 298.991 dwt, battente bandiera belga, di proprietà al 100% della compagnia petroliera belga Euronav (NYSE: EURN). La nave è stata costruita nel 2016 e opera sul mercato spot.

“Ogni solidarietà e sentite condoglianze vanno alle famiglie sia della Northern Marine Management che dei proprietari della nave, EURONAV”, afferma la nota. “La sicurezza e il benessere di tutti i nostri colleghi in mare è la nostra priorità numero uno sia per gli armatori che per i gestori e verrà condotta un’indagine completa e approfondita su questo incidente per stabilire la causa principale e ogni possibile lezione da trarre”.

La dichiarazione ha anche ringraziato le autorità marittime cilene e MRCC per il loro supporto professionale e continuo. È stato fornito supporto anche alle famiglie delle vittime.

Arafura in precedenza si chiamava “Gener8 Macedon” prima di unirsi alla flotta di Euronav attraverso l’ acquisizione di Gener8 Maritime nel 2018.

TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
        

Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected], che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.
About torremare 1544 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web