La nuova app e community per marittimi combina record professionali con competenze ed esperienza

Di Baibhav Mishra

La start-up tecnologica britannica mette al primo posto gli interessi e le prospettive della comunità marittima

Un nuovo servizio globale per i marittimi è destinato a trasformare il modo in cui l’industria marittima registra e organizza l’esperienza professionale, utilizzando i dati di tracciamento delle navi per registrare automaticamente i dettagli del viaggio, le miglia percorse e le informazioni sugli scali portuali.

Chiamata seaV, la piattaforma utilizza la tecnologia basata sui dati per sostituire i documenti cartacei, costruendo in modo autonomo una comprensione più profonda dell’esperienza e del talento professionale individuale.

Dopo un periodo di prove beta, l’app è stata rilasciata ed è disponibile gratuitamente sia per gli utenti iPhone che Android.

Oltre a tenere traccia delle attività in tempo reale, gli archivi di dati storici AIS consentono ai marittimi di generare informazioni passate in pochi minuti dal download dell’app, creando un thread digitale completo della loro esperienza professionale di navigazione.

L’obiettivo di seaV è diventare il compagno digitale del marittimo, andando oltre il reclutamento e la ricerca di lavoro e, in definitiva, gestendo tutto ciò che riguarda la tenuta dei registri e le qualifiche, la ricerca del lavoro, la finanza, i viaggi e i voli.

Uno dei suoi scopi più importanti è la funzione comunitaria. seaV consente agli utenti di connettersi con altri membri dell’equipaggio e condividere le loro storie ed esperienze sia all’interno dell’app che attraverso i loro canali di social media esistenti.

Anche i colleghi a terra e la più ampia comunità marittima, inclusi amici e familiari, possono utilizzare seaV per seguire e interagire con i marittimi al lavoro e le navi su cui navigano.

seaV viene lanciato in un momento in cui molti marittimi sono rimasti bloccati sulle navi o hanno lottato per tornare a casa durante la pandemia. seaV consente agli utenti di dimostrare con parole e immagini cosa sta succedendo, dove sono stati, fino a che punto hanno navigato e come la pandemia li ha colpiti.

seaV è stato sviluppato dagli imprenditori britannici Will Ellison, architetto navale e consulente marittimo, e Ed Brunyee che collabora con esperti del settore per costruire attività innovative come la società dell’industria 4.0 Samson VT e ora seaV.

In precedenza hanno lavorato insieme a un progetto utilizzando i dati di monitoraggio delle navi AIS per analizzare il flusso delle materie prime, fornendo una prospettiva unica sull’economia globale.

La loro esperienza nel settore delle spedizioni e il tempo che hanno sviluppato usi innovativi per il monitoraggio delle navi è stata l’ispirazione per seaV.

Will Ellison ha dichiarato: “La pandemia ha reso 18 mesi incredibilmente impegnativi per i marittimi. È molto importante ascoltare le loro storie e seaV può aiutare. I marittimi svolgono un ruolo fondamentale nella catena di approvvigionamento globale, ma troppo spesso questo passa inosservato a noi, il consumatore finale, e in una certa misura a parti della stessa industria marittima.

“Ciò che rende seaV diverso dalle altre piattaforme è che va ben oltre la semplice ricerca di lavoro e reclutamento. L’acquisizione autonoma dei dati richiede un input minimo da parte dell’utente, ma offre loro grandi quantità di contenuti ricchi e interessanti da condividere con colleghi, amici e familiari”.

seaV genererà entrate fornendo una piattaforma per servizi in-app, come reclutamento e pagamenti, e vendendo servizi che semplificano l’organizzazione e la gestione delle competenze professionali attraverso le spedizioni.

A differenza di altre start-up nel settore della tecnologia navale, seaV non sarà compromessa dalle pressioni commerciali che troppo spesso spostano l’attenzione sul margine di profitto dell’armatore anziché sulla massimizzazione del beneficio per i marittimi.

Ed Brunyee ha dichiarato: “È incoraggiante vedere un numero crescente di iniziative e programmi volti ad aiutare i marittimi e speriamo che seaV diventi un punto focale per questi sforzi. Tuttavia, la maggior parte delle nuove tecnologie e innovazioni nel settore marittimo si concentra sui profitti delle compagnie di navigazione, piuttosto che a vantaggio degli uomini e delle donne che fanno sì che la spedizione avvenga. seaV mette al primo posto la comunità marittima.”

Notizie sul mare, 13 settembre

TORRE D’AMARE IL SITO DEI MARITTIMI…………PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA’ COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected]….TELEFONO UFFICIO DAL LUNEDI AL VENERDI CELLULARE 3770803697…..SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO…….SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO……HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E’ CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE……
        

Le foto e gli articoli presenti su “Torre d’amare” sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected], che provvederà prontamente alla rimozione. I nostri contatti. Tel Ufficio dalle 09.00 alle 17.00 +393770803697, Redazione [email protected], whats app 3496804446 sempre attivo.
About torremare 1544 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web