A. Pico (Federmar Cisal) Tirrenia, pronti allo sciopero ad oltranza.

La Federmar Cisal in un comunicato stampa ha dichiarato lo sciopero di 24 ore dei lavoratori del gruppo Onorato dalle ore 17,00 del 23 maggio.

E’ uno sciopero che potrebbe avere la possibilità di andare avanti a oltranza, se allo stato delle cose la situazione dovesse ulteriormente peggiorare, ha dichiarato il Segretario Generale della Federmar Cisal Alessandro Pico

Le motivazioni sono serie e gravissime che tra tribunali e carte bollate c’e’ il rischio occupazionale di 6000 lavoratori che fanno parte del Gruppo Onorato.

Ad oggi  non abbiamo notizie di soluzioni dal tavolo Interministeriale Mise, Mims, Presidenza del Consiglio, Tirrenia in AS, Gruppo Onorato, ha dichiarato Alessandro Pico, un tavolo che ad oggi esclude colpevolmente le Organizzazioni dei lavoratori e quindi si resta in attesa di una decisione da parte del tribunale di Milano che potrebbe decidere su un fallimento con conseguenze drammatiche per l’occupazione

About torremare 1680 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web