GNV apre le linee per Ibiza e Palma di Maiorca a luglio

GNV annuncia il lancio di cinque nuovi collegamenti in Spagna, in particolare sulla rotta da Barcellona e Valencia alle Isole Baleari.

Le nuove rotte saranno operative da luglio, con partenze dai porti di Barcellona, ​​Valencia, Palma di Maiorca e Ibiza.

Più in dettaglio, GNV ha programmato partenze giornaliere da e per i porti di Barcellona e Valencia per Palma di Maiorca e Ibiza, oltre al collegamento diretto tra le due isole, con possibilità di acquistare biglietti di sola andata, al fine di garantire massima flessibilità a tutti i clienti che scelgono le Isole Baleari come meta turistica. 

Le due navi che opereranno nell’arcipelago delle Isole Baleari offriranno ai passeggeri ampi spazi a bordo, cabine interne con vista mare, lounge con poltrone e servizi di ristorazione acquistabili in fase di prenotazione.

Allo stesso modo, saranno disponibili servizi speciali per chi viaggia con animali domestici, come le cabine che accettano cani, appositamente preparate per viaggiare con animali domestici. 

Con oltre 2 milioni di metri lineari di merci trasportate ogni anno, GNV amplia la propria rete di rotte introducendo un’offerta dedicata al settore del trasporto merci, con una capacità di magazzino che risponde alle esigenze del mercato: l’Azienda contribuisce con la sua esperienza e questa specializzazione ne è il risultato di oltre 20 anni di presenza sulle rotte del Mediterraneo e amplia la propria rete di rotte in Spagna, dove è presente dal 1998, anno in cui è stato avviato il collegamento Genova-Barcellona.

Questa tratta è stata inserita nel Transport White Paper, pubblicato dalla Commissione Europea il 12 settembre 2001, quale perfetto esempio di Autostrade del Mare. Oltre alla linea Genova-Barcellona, ​​sono state aggiunte negli anni le nuove collegamenti Barcellona-Tangeri e Barcellona-Nador.

Inoltre, GNV conferma che le navi che gestiranno le linee saranno le ultime due aggiunte della compagnia, M / n GNV Sealand e M / N GNV Bridge. Nello specifico, la nave GNV Sealand è stata costruita nel 2009 presso i cantieri Cantiere Navale Visentini, ha una capacità di 2.255 metri lineari e per 195 vetture e può ospitare a bordo fino a 880 persone.

GNV Bridge è invece un traghetto di nuova costruzione con 2.564 metri lineari di garage, dotato di un impianto di trattamento all’avanguardia con la capacità di ridurre al minimo le emissioni in atmosfera e capace di raggiungere una velocità di crociera di 24 nodi .

Inoltre, offre servizi di bordo molto confortevoli, tra cui un ristorante, un buffet e 157 cabine e, in linea con l’offerta NGV, ha una capacità di oltre 1.000 passeggeri. GNV continua ad investire per migliorare i propri servizi e aumentare la propria capacità attraverso un’ulteriore ottimizzazione della rete di rotte: dopo l’annuncio della nuova linea stagionale per la Sardegna tra Civitavecchia e Olbia – con cinque partenze settimanali da entrambi i porti -, oltre alla storica Genova -Tratte estive Porto Torres e Genova-Olbia, queste cinque nuove linee consentiranno il collegamento con una destinazione caratterizzata da un marcato interesse turistico.

Nata nel 1992 e oggi parte del Gruppo MSC, GNV è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mediterraneo. Attualmente, con una flotta di 19 navi, l’azienda opera otto linee in Italia che collegano la penisola con Sardegna e Sicilia e, con questi nuovi collegamenti con le Isole Baleari, sono 16 le linee internazionali da e per Spagna, Francia, Albania, Tunisia e il Marocco.

https://www.expreso.info/noticias/transporte/82324_gnv_estrena_en_julio_lineas_ibiza_y_palma_de_mallorca

About torremare 1537 Articles
Dare informazioni al mondo marittimo, una informazione che arriva dai maggiori siti web